PRX (TCA tamponato)

  • prx-tca-tamponato

Un preparato nuovo, coperto da brevetto e ampiamente testato per anni, già oggetto di numerosi lavori scientifici presentati in varie sedi congressuali. Non è un farmaco, ma uno strumento chimico a disposizione dello specialista per trattamenti estetici, classificabile come medical device (dispositivo medico). Il suo uso è riservato infatti al medico in ambito ambulatoriale. Il prodotto è un gel, non aggressivo, che non viene iniettato, ma semplicemente applicato sulla cute e massaggiato . Il procedimento dura 10-15 min. Agisce stimolando la cute in profondità senza causare irritazione in superficie; solo in caso di pelli molto spesse può verificarsi una lieve desquamazione.
L’acido tricloroacetico (TCA) al 33% penetra ed agisce infatti sul derma, attivando un processo di parziale rinnovamento, mentre sulla superficie epidermica viene neutralizzato dal perossido d’idrogeno (acqua ossigenata) contenuto nella preparazione. Il risultato è immediatamente apprezzabile dal paziente, perchè la cute appare subito più turgida e levigata. Poi migliora e diviene più duraturo ripetendo il trattamento in sedute successive. E adatto sia agli uomini che alle donne, a qualunque età, può esser usato anche nei bambini per trattare le cicatrici da varicella ancora recenti.
Indicazioni
– prevenzione dell’invecchiamento cutaneo
– trattamento della cute ipotonica del viso
– trattamento della cute rilassata del dècollètè
– cicatrici recenti
– acne in atto
– come coadiuvante nel trattamento del melasma e delle iperpigmentazioni cutanee
– trattamento in associazione all’impianto di un filler (ne esalta i risultati)
Vantaggi
– non è invasivo (consente di ottenere una biorivitalizzazione senza aghi)
– è assolutamente indolore
– è ripetibile
– non è fotosensibilizzante (può essere usato anche d’estate)
– dà risultati apprezzabili immediatamente
– non lascia tracce visibili e quindi non obbliga ad interrompere la propria vita sociale.